sabato 24 novembre 2012

25 Novembre 2012 : Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne nel mondo da Paola Mills


Ehi... ehiii accidenti ma non mi senti?
 Sto urlando il mio dolore,ti chiedo aiuto. 
Forse hai ragione,troppo tempo e’ passato dentro me,sono una ruota sgonfia senza fiato
,il mio contro il cielo inascoltato come una nuvola gonfia di pioggia 
che vomita sulla tua indifferenza goce di paura.
temi che la mia pestilenza possa contagiarti,
che il bubbone si insinui in te e ti richiami ad un atto coraggioso di responsabilita’ 
Tu che passi indifferente,sentivi i sordidi tonfi sul mio corpo.le manate sul mio viso come frustate dolorose,
in fondo vivi sul mio stesso piano,pochi metri ci separano un sottile muro di mattoni,
tanto impenetrabile da non averti mai spinto a suonare alla mia porta per chiedermi solo come stavo….
Sto di merda. 
Ehi tu ma non sei l’assistente sociale che mi hai promesso tante banalita
’”cara signora sono problemi difficili da affrontare la sua parola contro quella dell’altro”ma i lividi?”
potrebbe esserseli fatta da sola. 
 Indifferenza,
solitudine io povera Cristo ed il mondo fuori che cammina,passa frettoloso,
non ha tempo per volgersi indietro,troppe responsabilita’,
ognuno dentro la sua individualita’,
forte inattaccabile tutto il resto e’ un fastidio.
Almeno tu pero’.. sei un uomo dello Stato 
non puoi abbandonarmi
 troppe telefonate giorno e notte con il cuore in gola.
”faccia attenzione quando cammina per strada si guardi attorno se succede qualcosa ci chiami” 
 Per dirti cosa? Che ho un occhio gonfio o il viso tumefatto?
Quante donne vittime di stalking quell’ultima telefonata non sono riuscite a farla,
la bestia che le lacerava il corpo non le ha dato il tempo
eppure non siamo appestate chiediamo solo di avere un’esistenza normale. 

 P.S:stiamo aspettando da un paese civile che venga approvata una legge che ci difenda seriamente dallo stalking,che venga applicata la legge sulle pari opportunita’che ci permetta di equipararci tutti come cittadini.Aspettiamo che qualcuno si accorga che esiste una ulteriore grave forma di violenza postuna perche dopo aver sopportato quella fisica e psicologica esiste l’occultamento di patrimonio che ti umilia senza il minimo sostentamento tuo e di tuo figlio. Mantengo intatto il mio orgoglio di donna…. e’ un esitenza di merda con i piedi affondati dentro ma la testa e il cuore rimangono saldamente fuori. 

Paola Angela Bianchi

Nessun commento:

Posta un commento

Partecipa anche tu a 2Lei around all the Worlds https://www.facebook.com/2LeiAroundAllTheWorlds?fref=ts